125incontri: benvenuto Carlo!

Far parte del 125Club Italia vuole dire far parte di una famiglia.

Il 125Club Italia è il luogo dove 40 amici si ritrovano virtualmente per parlare della nostra comune passione, ma prima di tutto è il luogo dove è nata una vera e sincera amicizia che ormai ci lega tutti profondamente. Nord, centro e sud: non importa, quando stiamo insieme, per qualche ora o per qualche giorno, si ritorna tutti sedicenni con la stessa spensieratezza e la stessa voglia di far casino.

Si è vero: il 125Club Italia non è un forum aperto a tutti. Difatti, prima di valutare eventuali aperture, insistiamo nel conoscere di persona i possibili soci: si devono creare le basi per un rapporto di amicizia. Recentemente, il 125Club Italia ha aperto il suo gruppo Facebook che è aperto a tutti coloro che vogliono parlare di 125 anni 80 e 90 e, se incuriositi dai nostri post, partecipare a qualche nostro raduno (solamente se in sella ad una 125 anni 80 e 90), così magari conoscendoci, ci piacete e se ovviamente anche noi vi piacciamo, magari poi nasce un’amicizia.

Questo raduno abbiamo festeggiato un nuovo socio, il nostro Carlo, proprietario della splendida SP02 che vedete in foto.

IMG_2281

Carlo è amico di tutti noi da tempo e finalmente è arrivato e l’occasione per la sua “iniziazione” al Club è stata una bellissima mangiata a Como presso il ristorante del caro amico Gianni, il Nerokina in Via Vitani 46, in pieno centro storico, a Como. Tel: 031 270007.

Ecco alcune foto con i momenti più belli.

Partenza da Gallarate e ritrovo con Fabio a Busto Arsizio.

IMG_2239

Il “Moka70” ci aspetta con la sua TZR 125 “Sarron” a metà strada.

IMG_2283 IMG_2280

Si parte e vicino a Como recuperiamo il mitico “Mauro70” con la sua nuova-vecchia Honda NSR 125 F.

IMG_2282

Si prosegue per Como dove ci raggiungono tutti gli altri.

IMG_2279

Eccoci qua finalmente a tavola, dove con due belle bottiglie di bollicine abbiamo festeggiato l’ingresso di Carlo nel nostro 125Club Italia.

IMG_2250IMG_2245

Al rientro, come sempre, abbiamo trovato un motociclista che stava ammirando le nostre moto nel posteggio. Nel particolare, la SP02 di Carlo che anche lui aveva a 16 anni. La cosa divertente è che capita abbastanza sovente di essere fermati da curiosi che avevano la 125 nei tempi d’oro e che ci riconoscono grazie alla popolarità di 125stradali.com, indubbiamente aiutata anche da Nico e dagli amici di moto.it. Che dire… a tutti gli appassionati di 125 anni 80 e 90: ragazzi, ricompratevele! Non state li a sognarle ancora: compratele ed usatele che sono ancora oggi bellissime!!

Il rientro in notturna poi assume contorni romantici. Alla sera in giro con il 125 ci si rende conto che veramente non occorre altro per divertirsi.

125 lampeggi a tutti!

Written By
More from J

Il Ritorno del Tamanaco Selvaggio

IL RITORNO DEL TAMANACO SELVAGGIO Il Delfaccio. Nel 125 Club Italia ormai...
Read More