12 Agosto 2015 – 125serravalle/2

Un raduno estivo che ormai sta diventando un classico per i Soci del 125 Club Italia. L’anno scorso la prima edizione della 125serravalle aveva visto uno sparuto gruppo di amici partecipare, d’altronde in Agosto non è propriamente facile organizzarsi. Invece, il Club di muove: per questa edizione eravamo tre volte il numero dei partecipanti dell’anno scorso e tutti con splendide 125, incluse tre bellissime over 2T (alla fine sono sempre multipli di 125!) che ci hanno accompagnato per un giro con strade e panorami mozzafiato organizzato dal nostro Socio Fabio che vive in loco. A lui le parole per descrivere la bellissima giornata trascorsa!

Confesso che ero davvero felice di poter organizzare un giro in 125 nelle mie zone ma ero anche un po’ preoccupato che tutto andasse per il verso giusto e che tutti potessero godersi una giornata di divertimento. L’itinerario scelto è un classico dei motociclisti locali in cerca di pieghe e paesaggi, inoltre le strade si addicono bene alle nostre piccole pesti, pochi rettilinei lunghi e noiosi e tante curve da fare!

Partenza da Borghetto di Borbera – Sassello- Passo del Faiallo e rientro.
L’appuntamento fissato per le 9.30 con previsione di partenza alle 10.00-10.30 e puntuale come “un’orologio svizzero 😆 ” incontro subito J che mi aspetta con un bel vassoio di focaccia di Recco per far colazione! Mano a mano che passano i minuti arrivano tutti i partecipanti compreso Ricky che arriva da Ferrara! I genovesi, i più vicini, arrivano per ultimi… ma quando arrivano è subito una festa! L’atmosfera prima della partenza è davvero fantastica, nonostante, a causa della distanza e degli impegni, non si abbia la possibilità di frequentarsi molto di persona, c’è comunque grande confidenza e affiatamento. Incredibile cosa possa fare una passione comune!

125serravalle8

Con tutte le moto schierate si parte per una bella giornata di 125!

125serravalle2

Pochi km ed un piccolo problema affligge un partecipante. Per sicurezza decidiamo di fermarci ed il buon Maurizio (detto “il fantomatico”) recupera il mezzo con il furgone, generosamente lasciando la sua 125 al malcapitato, per poi seguirci per tutto il tragitto come assistenza. Quindi, si riparte e dopo una breve sosta per scattare qualche bella foto “dinamica” ci dirigiamo verso Sassello. La salita è davvero bella e offre panorami particolari, tipici dell’ Appennino a cavallo tra Liguria e Piemonte. Giunti a destinazione ci ristoriamo con un pranzo leggero e una bella chiacchierata da appassionati. Ad attenderci anche Enrico Repetti che ci allieta con i fantastici ricordi di quando correva nel campionato Sport Production, bellissimo!

125serravalle7

Rabbocco di benzina e si riparte percorrendo la strada che porta al passo del Faiallo dove si può godere di una vista fantastica sul mare e su Genova, altra buona occasione per scattare qualche bella foto. Questo tratto di strada è davvero suggestivo sia come panorami che come conformazione, offrendo un’esperienza di guida davvero bella ancor più bella se a bordo di una 125 che ha la reattività e la potenza giusta per questo tipo di strade. Fantastico!

125serravalle6

Scendiamo nuovamente a valle passando per Campo Ligure e ci dirigiamo verso Borghetto di Borbera per un piccolo ristoro e i saluti finali.
Il mio personalissimo resoconto della giornata è ottimo, mi sono divertito tantissimo e mi ha fatto immensamente piacere poter condividere con gli amici del club una bella giornata sulle “strade di casa”.

Un grazie a tutti ma in particolare a Ricky e Maurizio per l’assistenza e la disponibilità!
Siamo proprio un bel gruppo! W il 125 Club Italia!

Fabio

125serravalle3
125serravalle4
125serravalle5

Written By
More from J

125RAID DEI TRE MARI

Quando la passione non conosce né limiti né confini, ecco che l’impossibile...
Read More