No assicurazione FMI? ahi, ahi, ahi!

Chi è cresciuto negli anni 80-90 si ricorderà del famoso spot pubblicitario “no Alpitour? ahi, ahi, ahi!”. Ebbene, si potrebbe dire lo stesso nel caso fosse necessario recuperare la propria moto con carro attrezzi e non si avesse una tessera (member, sport autodromi o sport) FMI. Lasciamo alle parole del nostro Socio Massimo, “grande cliente” FMI, che nei suoi incredibili viaggi in Europa con la sua Cagiva Tamanaco 125, si è trovato ad utilizzare un servizio che ogni motociclista spera sempre di non dover usare, ma per quotare un altro tormentone anni 80… “prevenire, è meglio che curare!”. 

Negherò sempre di aver mai qualche inconveniente o noia meccanica con la mia possente Tamanaco… Diciamo che piuttosto volevo provare il servizio assicurativo FMI… 🙂 Ebbene, quando ne ho avuto bisogno, ho telefonato al numero indicato nella tessera FMI e mi ha sempre risposto un operatore in lingua italiana. Nel caso dell’intervento richiesto quand’ero in Francia, mi è stato passato un operatore francofono il quale ha contattato un’impresa con sede in Francia, coordinandone l’intervento. Ho potuto parlare con l’operatore dopo un tempo di attesa di pochi secondi o, al più, minuti. L’intervento del carro attrezzi si è fatto attendere per un tempo variabile da tre quarti d’ora a un’ora e mezza. Sono pienamente soddisfatto del servizio fornitomi, sotto tutti i punti di vista. Il costo? Fino a 300 euro è tutto completamente rimborsato dall’assicurazione FMI. Ovviamente, le spese di riparazione sono state a mio carico.

Vi ricordiamo che le coperture assicurative FMI si applicano ai possessori di tessera Member, Sport Autodromi e Sport che potete acquistare presso il Motoclub 125 Stradali ASD, cliccando qui.

 

 

Written By
More from J

Nasce il Motoclub 125 Stradali – FMI

Nasce il Motoclub 125 Stradali ASD Il Motoclub 125 Stradali A.S.D. nasce...
Read More